Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

A Fabriano, il Pianoforte Storico sposa le Danze Ottocentesche

Nel cuore delle Marche, un nuovo un connubio di arte e musica: Accademia dei Musici cementa la sinergia con Accademia di Danze Ottocentesche. Il risultato è magico e promette sorprese future in quello che è ormai diventato il palcoscenico internazionale delle Marche.

 

FABRIANO - In un’atmosfera magica e una cornice da sogno come quella del Museo del Pianoforte Storico e del Suono, un gemellaggio di arte, musica e tradizione, all’insegna dei costumi dell’Ottocento.

L'Accademia dei Musici è stata felicissima di accogliere nella sua sede fabrianese l’ormai più che “amica” Accademia di Danze Ottocentesche con la quale si è messa a punto una proficua sintesi densa di opportunità, avvenimenti e importanti progetti da fare insieme. Il fascino delle danze di tradizione sociale del XIX secolo si è fuso con la storia della musica e del pianoforte raccontata dal Museo del Pianoforte Storico e del Suono, un connubio unico e quasi surreale.

L’occasione è stata una visita-esibizione, con un entusiasmante spettacolo di sfilata di preziosissimi costumi. Un vero e proprio tuffo nel passato, con un pubblico in abiti d'epoca e passi di valzer accompagnati dagli strumenti originali dello stesso periodo, il tutto incorniciato dall'ambientazione scenografica dell’Accademia.

Tra Il Presidente dell’Associazione Danze Ottocentesche, Paola Pennacchietti ed Accademia dei Musici è scattata una forte empatia dalla quale nasceranno grandi progetti. Di concerto con il Maestro Claudio Veneri e il presidente Valerio Veneri dell’Accademia dei Musici, la stessa Pennacchietti ha dichiarato “di sentirsi a suo agio, certa di ulteriori collaborazioni future”.

da Accademia dei Musici di Fabriano

Vota questo articolo
(1 Vota)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator