Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Sassoferrato: “Oro della Terra a Tavola”

Si è conclusa questa mattina l'avventura di circa 200 bambini della Provincia di Ancona che hanno aderito al progetto. Tanta frutta di stagione e una mattinata con i campioni dellaLube Volley per concludere il percorso didattico

Tanto divertimento ed entusiasmo, sport e frutta di stagione sono stati gli ingredienti principali della giornata conclusiva del progetto “Oro della Terra a Tavola”, l'iniziativa di Legambiente Marche e Oro della Terra, con l’eccezionale collaborazione di Lube Volley, per la promozione della sana alimentazione e del consumo di frutta e verdura di stagione. L'iniziativa è stata resa possibile anche grazie all'importante contributo della “Pallavolo Sassoferrato”.

Questa mattina, presso il Palasport di Sassoferrato, dopo i saluti e i ringraziamenti dell’assessore all’ambiente del Comune Marco Giulietti sono stati svelati i vincitori del concorso previsto nel progetto: gli studenti hanno dovuto ideare, progettare e realizzare un elaborato sul tema della sana alimentazione e in particolare sull'importanza di mangiare più frutta e verdura.

Un pallone autografato dagli sportivi della Lube Volley per ogni bambino è stato il premio per gli studenti della V primaria G. Mestica di Jesi che hanno realizzato il miglior lavoro. Il loro elaborato è stato riconosciuto per il coinvolgimento e l'impegno di tutti gli studenti e per i messaggi e i desideri che hanno inserito nel racconto: “I bambini espressero i loro desideri: il primo fu quello di dare l'opportunità a tutti i bambini del mondo di mangiare cibi sani ogni giorno mentre il secondo consisteva nel salvare la Terra dall'inquinamento”.

Inoltre, una menzione speciale è stata data alla classe IV A primaria A. Api di Ostra Vetere, per la completezza nel lavoro svolto.

Protagonisti dell'iniziativa circa 200 ragazzi delle 10 classi dei Comuni di Sassoferrato, Ostra Vetere e Jesi che hanno aderito al progetto.

Dopo la proclamazione del vincitore sono state consegnate delle targhe ricordo e un pallone autografato a tutte le classi intervenute che, dopo una sana merenda a base di frutta di stagione offerta dall'azienda Oro della Terra, hanno potuto finalmente incontrare i loro beniamini dello sport e giocare con loro.

Infatti, dopo una trepidante attesa, i campioni della Lube Volley hanno fatto il loro ingresso nella palestra e si sono uniti ai festeggiamenti.

Tanti palleggi, autografi e simpatici scambi di battute tra i giganti della squadra e i giovanissimi studenti delle scuole.

“Siamo orgogliosi di questa iniziativa, sport e sana alimentazione vanno di pari passo - dice Nazzareno Ortenzi, direttore generale di Oro della Terra -. Un grazie va alla Lube Volley, siamo al loro fianco sin dall'inizio della loro storia, crediamo nel loro progetto ed è una scelta che ci ha sempre ripagato. Oggi è stato molto bello vedere la soddisfazione nei volti degli alunni ma anche dei giocatori stessi. Abbiamo a cuore un obiettivo importante, l'attenzione e l'educazione alla sana e corretta alimentazione”.

“Siamo stati sempre attenti alla diffusione della cultura della sana e corretta alimentazione - dice Massimo Merazzi, preparatore atletico della Lube Volley, -. Già avevamo portato questo tema nelle scuole, e ora siamo al fianco di questa bellissima iniziativa del nostro sponsor Oro della Terra, una vera e propria eccellenza del nostro territorio. Credo proprio che bisognerebbe inserire un paio d'ore di lezione di corretta alimentazione nelle scuole”.

“Una mattinata ricca di emozioni e soddisfazioni – commenta Luigino Quarchioni -. Vedere tutti questi giovanissimi studenti entusiasti di aver partecipato al progetto e convinti dell'importanza della frutta e verdura è un risultato straordinario che ci spinge a fare ancora meglio e a continuare con loro un percorso di crescita e arricchimento. Con questo progetto abbiamo creato una nuova rete sul nostro territorio, fatta di insegnanti, studenti, cittadini e amministratori che insieme hanno portato avanti un percorso di crescita per l'intera comunità”.

All'iniziativa sono intervenuti: NazzarenoOrtenzi,DirettoreOrodellaTerra; Marco Giulietti, assessore all'ambiente di Sassoferrato; Massimo Merazzi, preparatore atleticoLube Volley; LuiginoQuarchioni,PresidenteLegambienteMarche; Isabella Polverini, responsabile del progetto Legambiente Marche; Cristina Pilorusso, Presidente della Pallavolo Sassoferrato e gli amministratori dei Comuni che hanno aderito al progetto.

da Legambiente Marche

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator