Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Senigallia: Ludopatia, al Corinaldesi i volontari di “Libera” contro il gioco d’azzardo

L’Istituto Tecnico “Corinaldesi” di Senigallia, sempre attento a sensibilizzare i propri studenti sulle problematiche che affliggono la società odierna, porta in primo piano la dipendenza dal gioco d’azzardo che, in molti casi, pregiudica la vita di chi cade in questo oscuro vortice coinvolgendo l'intero nucleo familiare.

 

“La ludopatia, un problema dei nostri tempi” è il titolo dell’incontro che l’ITCG “Corinaldesi” ha dedicato, a tal fine, ai propri studenti. All’incontro, che si terrà sabato 15, sarà la dott.ssa Maria Cristina Perilli di “Libera”,l’Associazione contro le mafie fondata da Don Luigi Ciotti, che approfondirà il tema delle “ludopatie”, uno dei problemi che attualmente interessano giovani e meno giovani.

La ludopatia, ovvero il gioco d’azzardo patologico, si riferisce all’incapacità di resistere all’impulso di giocare d’azzardo o fare scommesse, nonostante l’individuo che ne è affetto sia consapevole che questo possa portare a gravi conseguenze. Il disturbo patologico in genere inizia negli anni dell’adolescenza per gli uomini, mentre nelle donne inizia all’età di 20-40 anni. (fonte:www.salute.gov.it).

"Libera.Associazioni, nomi e numeri contro le mafie"è nata il 25 marzo 1995 con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Libera è riconosciuta come associazione di promozione sociale dal Ministero della Solidarietà Sociale.

L’incontro di sabato 15 marzo, rivolto agli studenti delle classi prime e seconde, si terrà a partire dalle ore 10:30 nell’aula magna dell’Istituto Corinaldesi.

PEAKTIME UFFICIO STAMPA
www.peaktime.it
Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator