Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesi: incontri di storia dell'arte alla Pinacoteca

Ritorna l'atteso appuntamento degli "Incontri di Storia dell'Arte in Pinacoteca", quest'anno particolarmente ricco e articolato. Il ciclo di conferenze che si tiene annualmente nella galleria rococò di Palazzo Pianetti, organizzato e promosso dall'Assessorato alla Cultura – Servizio Polo Culturale del Comune di Jesi, rappresenta una delle iniziative più qualificate di alta divulgazione di temi e argomenti di storia dell'arte locale e nazionale e riscuote da sempre un grande successo di pubblico.

Il primo incontro della serie, che avrà cadenza settimanale ripetendosi ogni mercoledì alle 18,15, si terrà il 19 Febbraio, con la presentazione della seconda fase del progetto dedicato alle celebrazioni per i 130 anni della pubblicazione delle "Avventure di Pinocchio". In questa occasione sarà inaugurata, dopo una conferenza sul tema, la mostra "Pinocchio di Sigfrido Bartolini", costituita da una scelta delle straordinarie xilografie che l'artista toscano dedicò al libro di Collodi. La mostra sarà visitabile gratuitamente in orario di apertura della pinacoteca fino al 12 Marzo. Mercoledì 26 Febbraio Cristiano Berilli terrà una relazione sulla figura di Augusto e l'ideologia del potere, per le celebrazioni storiche del bimillenario della morte del primo grande imperatore della storia romana.

Mercoledì 5 Marzo Simona Cardinali, curatrice della collezione di arte contemporanea della Pinacoteca Civica, presenterà al pubblico il volume "Tondo Pianetti", dedicato all'illustrazione degli appartamenti ottocenteschi al secondo piano del palazzo, dove la collezione di arte contemporanea è conservata. Francesco Scarabicchi, noto poeta e intellettuale marchigiano, parlerà mercoledì 12 Marzo del suo ultimo libro su Lorenzo Lotto   intitolato "Con ogni mio saper e diligentia. Stanze per Lorenzo Lotto", Liberilibri, 2013. All'incontro parteciperanno, in una conversazione a più voci che si annuncia di grande qualità intellettuale e intensità poetica, Massimo Raffaeli, scrittore e critico letterario di grande prestigio e Michele Polverari, già direttore della Pinacoteca Civica di Ancona nonchè specialista dell'opera del maestro veneziano. Seguirà un intervento musicale di Gastone Petrucci e Marco Gigli del gruppo "La Macina". Mercoledì 19 Marzo altro appuntamento da non perdere, con la conferenza e l'inaugurazione di un'esposizione di opere dell'artista Bruno d'Arcevia, visitabile gratuitamente, sempre in orario di apertura della oinacoteca, fino al 12 Aprile. Bruno d'Arcevia, grande pittore esponente della corrente citazionista o neomanierista, è l'ultimo artista le cui opere sono state acquisite dal museo jesino, grazie al fondo legato al premio Rosa Papa Tamburi lasciato da Orfeo Tamburi al Comune di Jesi per incrementare negli anni la collezione di artte contemporanea. Chiuderà il ricchissimo ciclo di incontri del 2014 la conferenza che Alessandra Perriccioli Saggese terrà mercoledì 26 Marzo sulla storia dell'infanzia nel medioevo.
Info:
www.comune.jesi.an.itwww.facebook.com/Jesicultura
www.twitter.com/Jesicultura

da Comune di Jesi

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator