Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Aeroporto Marche, il 2012 chiude con un calo passeggeri del 7,5%. Leggi la rassegna stampa

giornaliAreoporto Marche: dopo 3 anni di crescita del traffico passeggeri la società ha chiuso il 2012 con un calo del 7,5%: dai 610.525 viaggiatori del 2011 si è passati ai 564.576 passeggeri trasportati nel 2012. Il calo nel settore merci è stato dell'1,9%. (Il Resto del Carlino Marche)

Regione Marche: la regione ha tagliato il 4% dei fondi per i trasporti urbani ed extraurbani in tutte le province. Ora i sindacati si appellano alle province. (Corriere Adriatico PU)

Regione Marche: Paolo Aletti è il nuovo direttore dell’Agenzia regionale sanitaria delle Marche (Ars). Ricoprirà l’incarico fino al 31 dicembre 2013. È stato nominato ieri dalla Giunta regionale. (Corriere Adriatico Marche, Il Messaggero AN)

Provincia di Fermo: è Fabrizio Annibali il nuovo segretario generale della Provincia di Fermo. (Corriere Adriatico FM, Il Messaggero Marche)

Comune di Numana (AN): l’amministrazione comunale ha reso noto il programma triennale delle opere pubbliche deliberato in Giunta nelle scorse settimane. Il piano prevede la realizzazione della scuola elementare presso il polo scolastico di Sirolo e Numana per 546.075 euro, la cui copertura finanziaria è articolata in 126.075 nel 2013 e i restanti 420mila nel 2014. Parallelamente si provvederà alla costruzione della palestra polivalente in convenzione con il Comune di Sirolo, che comporta un impegno di spesa concentrato nell’anno in corso per 335.121 euro. Accanto all’edilizia scolastica, si procederà al completamento del marciapiede di via Lauretana fino al ponte di Sant’Anna (180mila euro nel 2013). Tra i progetti di punta del piano delle opere pubbliche c’è la realizzazione di un marciapiede illuminato lungo la SP3 (strada degli Svarchi) che collegherà il quartiere residenziale del Taunus alle spiagge di Numana bassa, dalla rotatoria fino al ponte di S. Anna. La cifra impegnata è di circa 430 mila euro che serviranno a finanziare non solo i due km di marciapiede ma anche il rifacimento di un tratto cospicuo di fognatura e la realizzazione ex novo dell’illuminazione pubblica. L’ultimazione è prevista nel giro di cinque, sei mesi. Anche il parco luci del Taunus sarà oggetto di un intervento (250 mila euro base d’asta), consistente nella sostituzione del 60% dei pali obsoleti e la messa a norma della rete elettrica. In piazza del Santuario rifacimento della pavimentazione e dell’arredo urbano comprensivo di illuminazione artistica. Un intervento di 470mila euro a costo zero per le casse comunali, grazie all’accordo siglato con l’imprenditore Lanari a monte dell’edificazione dell’ex Santa Cristiana. (Corriere Adriatico AN)

Comune di Fermo: è stato pubblicato nei giorni scorsi il bando di gara per la realizzazione del nuovo ospedale di Fermo a San Claudio. Le aziende che vorranno concorrere hanno tempo fino al prossimo 28 marzo per presentare le offerte. La base d’asta è di 57 milioni e 568 mila euro più Iva ovvero circa 70 milioni di euro in totale. Le offerte vanno presentate in plico chiuso alla Regione Marche. La Regione ha impegnato 31 milioni di euro che vanno ad affiancarsi ai 39 milioni di fondi statali già assegnati a questo intervento. L’apertura delle buste delle imprese partecipanti avverrà il 18 aprile. (Corriere Adriatico FM)

Comune di Fermo: ci sarà tempo fino al 28 febbraio per presentare le domande di partecipazione al bando per la selezione di soggetti a cui concedere contributi a sostegno di nuove attività commerciali e artigianali in centro storico. La misura per il rilancio del centro storico è finalizzata all’erogazione di un contributo complessivo di 90 mila euro, destinato all’apertura di nuove attività. Per ogni singola attività sarà finanziato sino a un massimo di 10 mila euro, pari al 50% dell’importo complessivo delle spese sostenute e ammesse al termine del 16 ottobre 2012. Vi possono accedere imprese avviate dalla seconda metà del 2012 che si trovino in piazza del Popolo, corso Cefalonia o viale Vittorio Veneto e che si impegnino a mantenere in vita l’esercizio per almeno 5 anni. (Corriere Adriatico FM)

Areoporto Marche: dopo 3 anni di crescita del traffico passeggeri la società ha chiuso il 2012 con un calo del 7,5%: dai 610.525 viaggiatori del 2011 si è passati ai 564.576 passeggeri trasportati nel 2012. Il calo nel settore merci è stato dell'1,9%. (Il Resto del Carlino Marche)

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator