Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

300 studenti ripuliscono il parco

Puliamo_il_Parco_005Il Parco Gola della Rossa in collaborazione con il Circolo Legambiente Valle dell’Acquarella ha organizzato nelle giornate del 22/23/26/27/28 Settembre e 1/3 Ottobre l’iniziativa “Puliamo il Parco”.
All'iniziativa hanno partecipato quattordici classi della scuola primaria e secondaria per un totale di circa 300 studenti.
Le scuole che hanno partecipato all’iniziativa sono state:
22 Settembre:     4^A  e 4^B della Scuola Primaria di Rosora
23 Settembre:     1^A della Scuola Secondaria di Serra San Quirico
1^C della Scuola Secondaria di Rosora
26 Settembre:        1^C e 1^D della Scuola Secondaria A. Moro di Fabriano
27 Settembre:        1^B e 1^C della Scuola Secondaria  I. Romagnoli di Fabriano
28 Settembre:        1^A  della Scuola Secondaria I. Romagnoli di Fabriano
1° Ottobre:        1^A, 1^B e 1^C della Scuola Secondaria di Cerreto d’Esi
3 Ottobre:        1^A e 1^B della Scuola Secondaria A. Moro di Fabriano   
Gli studenti sono arrivati alla Casa del Parco di San Vittore (Ex Mulino) alle ore 9-9,15 accolti dagli operatori Legambiente per ripartire alle ore 12-12,15 dopo aver effettuato nelle circa tre ore di permanenza al Parco e divisi per classi un’escursione guidata alla raccolta dei rifiuti e dei laboratori ludico-didattici all’aria aperta. All’arrivo, dopo essere stati intrattenuti sui problemi causati all’ambiente dall’abbandono dei rifiuti di ogni genere e alla necessità di non abbandonare prima ancora di pulire e soprattutto alla necessità di differenziare il più possibile sono stati divisi in due gruppi.
Un gruppo munito di cappelli, pettorine, guanti e sacchi si è alternato in vari siti, sempre nelle adiacenze di San Vittore, alla raccolta di rifiuti raccogliendone per ogni gruppo una discreta quantità e soprattutto di varia tipologia.
Nel frattempo l’altro gruppo assieme agli operatori si dedicava ad attività che sia sotto forma di gioco che di didattica cercava di stimolare nei ragazzi una maggiore sensibilità ambientalista e un rispetto della natura che dall’abbandono indiscriminato dei rifiuti può solo portare a un peggioramento della qualità del clima e quindi della vita degli esseri umani.
Al momento della merenda mattutina gli alunni erano stimolati a differenziare i propri rifiuti in contenitori appositamente posizionati (indifferenziata, plastica, vetro e metalli, carta e cartone). Alla fine di ogni giornata era sottoposto alle classi partecipanti un questionario nel quale gli stessi dovevano indicare il gradimento o meno delle attività svolte durante la mattinata.
Particolarmente gradita è stata la visita effettuata il giorno 27 Settembre dall’ assessore del Comune di Genga, Parmenio Bruffa, che ha ringraziato gli alunni per la meritevole attività svolta sia nel sito presso il quale stavano effettuando la pulizia (Parcheggio delle Grotte di Frasassi) che presso la Casa del Parco.
Dopo questi sette giorni passati insieme agli alunni, che con varia intensità e dedizione sia alla pulizia sia alla didattica, possiamo dire che ora il Parco è sicuramente più pulito nella speranza che così possa rimanere il più a lungo possibile.
Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

3t Costruzioni Edili è la sintesi di oltre 70 anni di esperienza nel settore delle costruzioni residenziali.

Nuove Costruzioni
Per locali ad uso residenziale o commerciale

Ristrutturazioni
Ristrutturazioni residenziali e commerciali

Pratiche Edili
Seguiamo tutte le pratiche edili

Impianti Fotovoltaici
Progettazione e realizzazione di impianti fotovoltaici

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator