Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Condannato a 16 mesi di reclusione per falsa testimonianza delegato sindacale dell'Ap di Moie

Logo_Comune_maiolatiLorenzo Falco, giudice penale del tribunale di Ancona ha condannato Sergio Farinelli di Cupramantana, dipendente della AP di Moie e rsu Fiom-Cgil, alla pena di 16 mesi di reclusione, oltre il risarcimento del danno e le spese, per il reato di falsa testimonianza.

La sentenza di martedì è la conclusione di una vicenda nata all¹interno dell¹azienda produttrice di componenti per automobili di Moie nell¹ottobre del 2005, quando un altro dipendente della AP, Bruno Mattioni, fece ricorso per illegittimo licenziamento.

In quell¹occasione Farinelli sottoscrisse una dichiarazione in favore di Mattioni, alla presenza di altri due dipendenti Ruggero Segnan e Luisa Chiappini, nella quale affermava di aver assistito, dopo essere stato rintracciato in azienda, al diverbio avvenuto tra lo stesso Mattioni ed il suo capo-reparto, Andrea Contadini. Il dissidio tra i due era stato causato dalle forti pressioni che Contadini cercava di esercitare su Mattioni affinché questo svolgesse delle mansioni, che quest¹ultimo rifiutava, perché
le riteneva pericolose per il suo stato di salute.

Inspiegabilmente, durante il dibattimento processuale si sono verificati due tentativi per non giungere alla verità. Il primo da parte dello stesso Farinelli, che chiamato dal giudice come teste, ha smentito falsamente questa dichiarazione. Il secondo da parte dell¹avvocato della AP, Fabio Fittajoli, che ha asserito che era stato Ruggero Segnan, un altro teste, nonché ex rsu Fiom-Cgil, ad affermare il falso. La tesi sostenuta dall¹avvocato Fittajoli era che Segnan avesse indotto Farinelli a sottoscrivere la dichiarazione senza leggerla in favore di Mattioni. Per questo motivo Farinelli sottoscrisse un¹altra dichiarazione nel quale cambiava la versione data in precedenza, dando ragione a Contadini. A questo punto Segnan si sentì in dovere di querelare Farinelli, che è stato rinviato a giudizio e giudicato colpevole del reato di falsa testimonianza. Il sig. Farinelli Sergio è tutt'ora delegato sindacale Fiom-Cgil nella RSU aziendale della AP.

(Fonte: viverejesi.it)

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator