Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Festa della Pallavolo a Moie. Undici giorni di iniziative in piazza Kennedy

Musica, spettacolo, sport e buona cucina. Sono gli ingredienti della Festa della Pallavolo che torna, da giovedì 31 agosto, in piazza Kennedy, con un programma distribuito su ben 11 giorni.

La manifestazione, una delle più attese dell’anno nella cittadina di Moie, è organizzata dalla Polisportiva “Lorella” in collaborazione con l’Amministrazione comunale. La 37esima edizione della “Festa della pallavolo” propone un calendario ricco di iniziative, fra cui lo spettacolo comico di Piero Massimo Macchini, per la regia di Max Giusti (sabato 2 settembre), il concerto di Anchise Bolchi, il violinista che accompagna Ligabue nei suoi tour (sabato 9 settembre), e l’Avis Got Talent, in programma domenica 3 settembre.
Si parte giovedì 31 agosto, alle 20 e 30, con l’accensione dei fornelli della cucina gestita da cuochi che propongono specialità culinarie particolari e attente alla qualità. Nel corso della rassegna ci saranno serate a tema e piatti imperdibili come lo stoccafisso ma anche l’asado argentino, che rappresentano alcuni dei punti forti della manifestazione. Nella prima serata, alle 21,30, va in scena una sfilata particolare, con protagonisti cani e gatti domestici che potranno essere iscritti all’esibizione anche al momento. A presentare l’evento sarà Lara Gentilucci. Venerdì 1° settembre piazza Kennedy diventerà una passerella sotto le stelle per il defilè di moda delle migliori boutique della zona, con l’anteprima delle proposte autunno-inverno, e la finale regionale del concorso nazionale “La bella d’Italia”. Prima, alle 20 e 30, andrà in scena la Cena amarcord, con “vecchie glorie e giovani promesse della società G.S. Moie”.
Sabato 2 settembre spazio alla comicità firmata da Max Giusti, che ha curato la regia dello spettacolo “Scherziamo”. Protagonista della scena sarà, appunto, il comico emergente Piero Massimo Macchini. Uno spettacolo, quello in programma alle 21,30, ad ingresso gratuito come tutti gli eventi della manifestazione, che racconta le avventure di un uomo affetto dalla sindrome di Peter-Pan, eterno burlone, in una continua lotta tra la voglia di ridere e la necessità, purtroppo, di essere seri. Macchini è il Peter Pan marchigiano, che non vuole diventare adulto e non vuole assumersi le responsabilità che la società pretende da lui. Domenica 3 settembre è in programma, sempre alle 21 e 30, l’Avis Got Talent, organizzato dall’associazione di volontariato di Moie. In occasione del 68esimo anniversario della sezione locale, il Gruppo giovani Avis Moie lancia il primo talent show che promette divertimento e allegria, invitando chi ha un talento a dimostrarlo e mettersi in gioco.   
La settimana riprende all’insegna dello sport. Lunedì 4 e martedì 5 settembre è di scena il minivolley per il 9° trofeo Avis Moie mentre mercoledì 6 settembre è in programma l’attesa serata culinaria con “Lo stoccafisso come una volta…”. Per essere sicuri di poterlo gustare conviene prenotare, visto che ogni anno la cena fa registrare il tutto esaurito.
Tanti gli appuntamenti fino al 10 settembre, quando a chiudere la rassegna saranno un’esibizione di pizzica e danze del sud Italia e lo spettacolo “Il Gobbo di Notre Dame” del Centro studi danza.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator