Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesi: una città accessibile a tutti

L'abbattimento delle barriere architettoniche dovrà avvenire nel territorio comunale non più con iniziative isolate o estemporanee, ma con puntuali interventi previsti da un vero e proprio Piano operativo che contempli tanto gli edifici quanto gli spazi pubblici.

Lo ha deciso la Giunta comunale che, nella sua ultima seduta, ha approvato le linee guida per la redazione del Peba, acronimo che sta appunto per Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Nel rispetto delle disposizioni di legge e della apposita mozione approvata dal Consiglio comunale in materia, la Giunta ha stabilito di realizzare il Piano attraverso cinque azioni: una prima classificazione e mappatura del patrimonio immobiliare e dei percorsi urbani, i susseguenti rilievi per verificare i nodi di conflitto sia fisico che sensoriale, la verifica e la standardizzazione delle informazioni raccolte, la redazione di schede specifiche di intervento ed infine la redazione di programmi annuali e triennali individuando tempi e risorse.

Per la realizzazione del Piano sarà costituito un apposito gruppo di lavoro che approfondirà gli aspetti tecnici, giuridici ed amministrativi, aprendo un confronto sia con professionisti in materia con le associazioni che operano nei confronti dei vari settori della disabilità.

“Dobbiamo rendere consapevole l'opinione pubblica - sottolinea il documento approvato dalla Giunta - che la pianificazione degli interventi per una città accessibile a tutti, sia dal punto di vista fisico che psicosensoriale, è un problema tecnico urbanistico oltre che una questione culturale”.

da Comune di Jesi

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator