Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Marche a Rifiuti Zero in difesa dell'integrità del proprio territorio

Marche a Rifiuti Zero è un’associazione che riunisce persone, gruppi e altre associazioni che intendono difendere l'integrità del proprio territorio traendo ispirazione da una forte etica ecologica. Partendo dal territorio Marchigiano l’approccio adottato si focalizza principalmente sullo studio e il conseguente efficientamento dei cicli organici ed inorganici legati alla filiera del rifiuto solido urbano e industriale. Marche a Rifiuti Zero in particolare vuole porre l’attenzione sulla necessità di un progressivo sviluppo di sistemi locali capaci di ridurre, riusare e riciclare autonomamente i rifiuti che le comunità umane producono così da ‘imitare’ i cicli ecologici e trasformare ulteriormente il rifiuto in risorsa.

Martedì pomeriggio abbiamo incontrato l'Assessore Regionale all'Ambiente Angelo Sciapichetti con cui abbiamo parlato dello schema di decreto sui nuovi inceneritori, del Piano Gestione Rifiuti e il Piano energetico Regionale e in particolare lo abbiamo invitato all'incontro del prossimo 24 ottobre all'Abbadia di Fiastra: incontro dal titolo "a PICCOLI PASSI VERSO la STRATEGIA RIFIUTI ZERO".

Presenti il presidente dell'associazione Marche a Rifiuti Zero Luca Menghi e uno dei suoi soci fondatori Daniele Antonozzi.

In Regione abbiamo presentato la nostra associazione, discusso dei temi di attualità sopra citati, condividendo la necessità di un confronto per lo sviluppo politico con un sincero dialogo tra le diverse parti sociali: COSTRUTTIVISMO e PARTECIPAZIONE sono state le parole chiave dell'incontro e per questo stiamo organizzando l'evento del 24 ottobre.

Il DPCM citato è al centro dell'attenzione dei media e delle varie associazioni ambientaliste, infiamma giornali e politica regionale e a partire da ciò abbiamo marcato l'importanza di un dialogo costruttivo con i cittadini a tutti il livelli: ragionare insieme per il bene comune e coinvolgere i cittadini per le decisioni importanti.

da Marche e rifiuti zero

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator