Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Maiolati Spontini: raccolta di materiale didattico e giocattoli a favore dei bambini della Siria, c’è tempo fino al 15 aprile

Sta andando avanti e proseguirà fino a mercoledì prossimo, 15 aprile, la raccolta di materiale didattico e di giocattoli a favore dei bambini della Siria. Un’iniziativa, quella a sostegno delle popolazioni vittime di guerre civili, portata avanti dal Comune e nata da un’idea della consigliera di maggioranza Irene Bini. Dopo un primo progetto legato alla raccolta di medicinali, ecco un ulteriore aiuto concreto e tangibile, che si sta materializzando grazie alla sensibilità dei cittadini, che stanno rispondendo in maniera molto generosa.

Il progetto vede coinvolte diverse Amministrazioni della Vallesina ed è realizzato in collaborazione con l’associazione Ossmei, l’organizzazione siriana dei servizi medici di emergenza in Italia. Sono impegnati in prima persona, insieme con la consigliera Bini, anche Sandro Barcaglioni, sindaco di San Paolo di Jesi, Gioia Santarelli, assessore ai Servizi sociali di Castelbellino, gli assessori alla Cultura e all’Istruzione Liviana Pettinelli di Monte Roberto e Paolo Grizi di Castelplanio, e il consigliere di Monte Roberto Michele Paolucci.

Il materiali didattico e i giocattoli, anche usati ma in buono stato, vengono raccolti in appositi scatoloni dislocati in alcuni punti del territorio. A Maiolati Spontini i contenitori si trovano nella sede del Comune, nella delegazione di Moie, nella Biblioteca La Fornace, nelle sedi del CIS, dell’Università degli adulti, in via Carducci, del Gruppo Solidarietà e del Cag Mondrian, nella piscina Palablù, nella cartoleria Nuovi Orizzonti di Bragalli, nella cartoleria Il Papiro di Tiberi e nell’ambulatorio pediatrico del dottor Mirco Grugnetti. A Castelbellino nella sede del Comune, nel capoluogo, nella delegazione di Castelbellino Stazione, nel Palasport comunale e nei Circoli “1° Maggio” di Castelbellino, Ricreativo socio-culturale di Scorcelletti, Ricreativo ARCI di Pantiere e Bocciofilo di Pianello Vallesina. A Castelplanio nella sede del Comune, nel centro commerciale l’Oceano, nella cartolibreria di Macine, nel centro medico di via Clementina (dott.ssa Cardinali e dott. Gatti). A Monte Roberto nella sede del Comune, nella delegazione di Pianello Vallesina, nel Supermercato Sì, nell’edicola cartolibreria Fabiola ed Angelo (piazzale Fornace), nella sede del Cag. I contenitori sono stati posizionati anche nei plessi degli Istituti comprensivi “Carlo Urbani”, di Moie e Castelplanio, e “Beniamino Gigli” di Pianello Vallesina, e nell’Istituto professionale per l’agricoltura e l’artigianato “Salvati” di Pianello Vallesina.

da Comune di Maiolati Spontini

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator