Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesi: convalidato l'arresto della rapinatrice della profumeria

Il giorno 21/01/2015 alle ore 11:00 si è svolta in Ancona l’udienza di convalida per l’arresto effettuato ieri dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi per rapina aggravata. L’arresto è stato convalidato e JAROVLEA Nina è stata condannata a un anno e sei mesi di reclusione dal GIP Pallucchini.

Nonostante la condanna e i numerosi precedenti, la donna è già stata rimessa in libertà su disposizione dell’A.G..

Nel luogo dove la JAROVLEA ha cercato ieri di disfarsi della refurtiva i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Jesi, guidati dal Maresciallo Capo Scarpone Roberto, hanno rinvenuto una scanner, sicuramente utilizzato dall’arrestata per disinserire il dispositivo antitaccheggio dei profumi rubati.

Redazione Vallesina Tv

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator