Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Incendio Palascherma Jesi: la nota dei Carabinieri di Jesi

Ignoti malfattori si sono introdotti all’interno del Palazzetto della Scherma di Jesi attraverso un taglio nella recinzione metallica posta nella parte posteriore della struttura, e poi con l’effrazione di un lucernaio sul tetto del palazzetto. Una volta entrati all’interno degli uffici del Presidente dell’Associazione Sportiva Scherma, gli ignoti hanno rovistato mettendo tutto a soqquadro, ma senza asportare nulla.

Probabilmente indispettiti dal fatto di non aver trovato nulla di valore, i ladri hanno dato fuoco all’archivio dell’Associazione.

Incendio domato dai Vigili del Fuoco di Jesi ed Ancona.

I danni non sono ingenti e riguardano solo la mobilia degli uffici e l’archivio. Indagini in corso da parte dei Carabinieri di Jesi.

da Carabinieri Jesi

Vota questo articolo
(1 Vota)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator