Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Il Panathlon Jesi premia: Peter Cunnington, Italo Giuliani e il giovane Samuele Plebani

Il Panthlon Club di Jesi ha decretato per i 2014 i vincitori dei premi Fair Play , fiori all’occhiello del Panatlon International. Un Club Service  , confinalità etiche e culturali  che si propone di  approfondire , divulgare e difendere i valori dello sport con un messaggio chiaro e forte : Sì alla correttezza , alla passione e al rispetto delle regole e dell'avversario e No al doping e alla vittoria facile conseguita  con mezzi non leciti.

La commissione tra le varie segnalazioni ricevute ha assegnato i seguenti premi:

- Alla Carriera Peter Cunnington allenatore del Rugby Jesi

in riconoscimento del suo stile di vita giocatore e poi allenatore di rugby, pittore, consulente aziendale ora anche contadino della nostra valle uomo dotato di grandissimo fair play, dentro e fuori dal campo di gioco ha osservato le regole scritte e non scritte dello sport favorendo le relazioni amichevole e solidaristiche atte a garantire ai giovani sempre una sana educazione sportiva.

- Alla Promozione Italo Giuliani presidente polisportiva Libertas Jesi

in riconoscimento del suo ininterrotto impegno nel mondo dello sport dilettantistico, prima come atleta e poi come dirigente della polisportiva Libertas. Grazie al suo prezioso lavoro costantemente ispirato al Fair play nei 34 anni di inenterrotta presidenza ha portato la società ad essere la realtà sportiva dilettantistica più fiorente della città .

Per il gesto Samuele Plebani studente scuola media Leopardi Jesi

Nel cuore di Samuele ha prevalso il senso di solidarietà che lo ha portato a soccorrere il concorrente che lo precedeva più che l’egoistico tornaconto di quanto accaduto all’avversario che lo avrebbe portato alla qualificazione per la finale.

Un gesto spontaneo che inorgoglisce tutti noi, ha affermato il presidente del Panathlon Alberto Proietti Mosca, un comportamento corretto, ripettoso ed amichevole che abbiamo voluto sottolineare con l’assegnazione del premio poiché in questo momento, vi è in’impellente ed indiscutibile esigenza di esaltare i valori positivi agli episodi violenti che i mezzi di comunicazione di massa molto spesso preferiscono mettere in evidenza.

I vincitori saranno festeggiati dai Soci del Panathlon di Jesi nella conviviale che si terrà venerdi 28 novembre al ristorante “ le stagioni “in San Marcello.

La consegna ufficiale del premio sarà effettuata direttamente dal presidente del CONI Giovanni Malagò il giorno 13 dicembre alle ore 13 .00 in occasione della pubblica cerimonia che si terrà presso il salone d’onore del Club Scherma Jesi sito in via Solazzi 1, alla presenza delle autorità cittadine.

da Panathlon Jesi

Vota questo articolo
(1 Vota)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Life Color è un'agenzia di comunicazione rivolta alla ricerca del miglior successo possibile per la vostra azienda, è specializzata nello scegliere la soluzione ottimale per promuovere l’immagine aziendale tramite il mondo internet.

Costruzione siti joomla!
Realizziamo il tuo sito in joomla! con professionalità ed esperienza

Sviluppo template joomla!
Realizziamo template per joomla! adatti alla tua immagine aziendale

Ottimizzazione Seo joomla!
Posizioniamo il tuo sito joomla! ai primi posti sui motori di ricerca

Creazione estensioni joomla!
Realizziamo componenti, moduli e plugin per joomla!

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator