Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Jesi: incontro con il consigliere economico di Cuba, “la nuova normativa di investimenti esteri a Cuba"

Mercoledì 1° ottobre, alle ore 16, si svolgerà presso l’Hotel Federico II di Jesi un incontro con la dott.ssa Isamary Gonzàles Jover, Consigliere Economico dell'Ambasciata di Cuba in Italia, per la "PRESENTAZIONE DELLA NUOVA NORMATIVA DI INVESTIMENTI ESTERI A CUBA".

 

Lo scorso 28 giugno è entrata infatti in vigore nel paese centroamericano la nuova legge sugli investimenti stranieri. L'incontro, aperto alla cittadinanza ed organizzato dall'Associazione culturale "Para un principe enano" (con sede a Jesi e Filottrano) attraverso la rappresentante Olga Lidia Priel Herrera, vedrà la partecipazione di Istituzioni, Imprenditori, Enti e i diversi soggetti coinvolti.

Lo scorso 28 giugno è entrata in vigore a Cuba la nuova legge sugli investimenti stranieri, con la quale l’Avana intende attirare capitali per far ripartire l’economia. Approvata il 29 marzo, la legge amplia i settori aperti agli stranieri rispetto alla prima apertura del 1995, allora limitata quasi solo al turismo. La normativa è stata presentata il 30 giugno alla Farnesina, con una iniziativa del ministero degli Esteri italiano e dell’ambasciata di Cuba a Roma.

La Ley de Inversion Extranjera, prevede riduzioni fiscali fra il 15 e il 30% per le imprese e apre fra l’altro le porte agli investimenti dell’emigrazione cubana. Investimenti che potrebbero però essere ostacolati dall’embargo contro Cuba in vigore negli Stati Uniti, dove vive l’85% dei cubani residenti all’estero. A fine marzo, il governo dell’Avana ha dichiarato di sperare in almeno due miliardi e mezzo di dollari l’anno di investimenti.

La nuova legge mantiene delle limitazioni per l’assunzione della manodopera locale, che dovrà passare attraverso l’apposita agenzia statale.

[Fonte: Il Sole 24 Ore]

FERIA INTERNACIONAL DE LA HABANA

FIHAV 2014 - Dal 2 all’8 novembre 2014

I

n base ai dati forniti dagli organizzatori, all’edizione 2013 hanno partecipato più di 3.500 espositori provenienti da 67 paesi del mondo. Tra questi 75 italiani. Il numero dei visitatori provenienti da tutta l’area ha sfiorato le 100.000 presenze. L’edizione 2013 ha visto la partecipazione di 65 paesi su 18.000 mq   di esposizione (+20% rispetto al 2012). Sono stati registrati circa 97.000 visitatori. La collettiva ICE occupava una superficie di oltre 900 mq nel Padiglione italiano e raggruppava 59 aziende.

Pur rivestendo carattere di fiera campionaria plurisettoriale, la FIHAV negli ultimi anni ha mostrato una crescente tendenza verso la specializzazione in settori particolarmente importanti per lo sviluppo economico ed industriale non solo dell’isola ma dell’intera area caraibica grazie al crescente numero di visitatori internazionali che ogni anno ne visitano i padiglioni. Nello specifico, i settori a cui è rivolta una maggior attenzione sono: edilizia, arredamento, meccanica, energie alternative, beni di consumo, abbigliamento, prodotti per la casa, prodotti alimentari.

L’economia cubana ha fatto registrare nel 2013 una crescita del 3% del PIL. Il Governo cubano ha recentemente annunciato una nuova legge di regolamentazione del lavoro e l’eliminazione della doppia circolazione monetaria mentre la Zona Speciale di Sviluppo Mariel, è diventata uno strumento più interessante da quando è stata emanata la nuova legge sugli investimenti stranieri n° 118.

Stanno diminuendo i sussidi alle aziende statali non considerate redditizie e aumenta il dinamismo nel settore delle costruzioni, per lo più legato agli interventi dei privati (+19,7%).

Il mercato cubano deve essere visto in un’ottica più ampia perché, con l’apertura del nuovo Canale di Panama, la recente legge sugli investimenti stranieri e gli investimenti effettuati dal governo per il potenziamento delle strutture portuali ed in particolare per il porto di Mariel, Cuba è destinata a divenire la piattaforma logistica e commerciale del Centro e Sud America, area con una fortissima crescita economica.

da Ufficio Stampa

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

3t Costruzioni Edili è la sintesi di oltre 70 anni di esperienza nel settore delle costruzioni residenziali.

Nuove Costruzioni
Per locali ad uso residenziale o commerciale

Ristrutturazioni
Ristrutturazioni residenziali e commerciali

Pratiche Edili
Seguiamo tutte le pratiche edili

Impianti Fotovoltaici
Progettazione e realizzazione di impianti fotovoltaici

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator