Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Monsano: Europa Bus replica a Filt CGIL: 'Nessun licenziamento, nè sarebbe stato possibile'

A seguito del comunicato rilasciato da Filt CGIL e pubblicato lo scorso 15 settembre, relativo alle vicende del servizio scuolabus del Comune di Monsano, intendiamo replicare alle inesattezze in esso contenute e precisare quanto segue.

 

Già il titolo appare totalmente errato e portatore di gravi danni alla nostra immagine e reputazione commerciale. Nella realtà, la EuropaBus S.r.l. non ha licenziato alcuno, nè poteva farlo.

I due giovani autisti in oggetto, infatti, aldilà di quanto in modo consapevole erroneo affermato dagli organi sindacali, vantavano un contratto di lavoro a tempo determinato con la società Luca Falaschi S.r.l., aggiudicataria del servizio di trasporto appaltato dal Comune di Monsano. A seguito dell'intervenuta dichiarazione di fallimento dell'aggiudicatario del servizio e conseuguente sua rinuncia, la società Europabus Srl, (ex S.T.N. srl) è subentrata alla fallita nella prosecuzione del servizio, assumendo a suo carico tutti gli obblighi previsti dal bando di gara. Tra questi non figurava in alcun modo l'assunzione con contratto a tempo indeterminato degli autisti che hanno svolto il servizio sotto le precedenti gestioni.

Scaduto il contratto non essendo la Europabus srl interessata alla prosecuzione del rapporto con i due autisti in oggetto, disponendo già di propri dipendenti qualificati, il rapporto è cessato, senza che sia intervenuto licenziamento alcuno, nè violazione di norme e regolamenti regionali!

Nonostante l'evidente assenza di obblighi di assunzione della Europabus srl, abbiamo dovuto registrare nei giorni antecedenti l'inizio dell'anno scolastico una serie di interventi da parte di Filt Cgil, anche presso il Sindaco di Monsano, sfociati in fortissime ed illegittime pressioni finalizzate ad ottenere l'assunzione con contratti a tempo indeterminato dei due autisti in oggetto, a pena di essere destinatari di ispezioni dell'Ispettorato del Lavoro.

In questa sua illegittima foga la Filt Cgil ha addirittura inviato una diffida per invocare l'assunzione dei due dipendenti a società estranea alla Europabus srl, con violazione della privacy e con danno reputazionale di cui si chiederà conto nelle competenti sedi.

A seguito di questo grave comportamento tenuto da una responsabile del sindacato, peraltro già oggetto di segnalazione alla Procura della Repubblica, poiché la stessa ha addirittura riferito di poter indurre il Sindaco del Comune a compiere le indebite pressioni per l'assunzione dei due dipendenti, la Europabus srl, ha preferito recedere per giusta causa dal contratto e rinunciare alla prosecuzione del servizio scuolabus in essere con il Comune di Monsano, con conseguente perdita di fatturato ed occasioni lavorative per i propri dipendenti.

Quanto riportato nel comunicato apparso il 19 settembre u.s. ad opera della Filt Cgil, dunque, deve ritenersi del tutto inveritiero e tendente unicamente a screditare l'immagine della Europabus S.r.l e del suo personale.

da Europa Bus S.r.l.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator